Il Vangelo secondo Giuda

Il Vangelo secondo Giuda è il risultato dell’intensta collaborazione tra un romanziere e un biblista.
L’audace sodalizio tra Jeffrey Archer e Francis J. Moloney cominciò quando Archer chiese al cardinale Carlo Maria Martini di consigliargli uno studioso che potesse guidarlo nel suo impegnativo progetto. Fra i molti ex studenti del Pontificio Istituto Biblico, il cardinale Martini gli segnalò il professor Francis J. Moloney, che si era laureato in quell’università nel 1972 e aveva terminato il dottorato alla Oxford University nel 1975.
Il progetto era ardito e semplice nello stesso tempo: Archer avrebbe scritto una storia per lettori del XXI secolo e Moloney avrebbe fatto sì che fosse credibile anche per un cristiano o un ebreo del I secolo.
Jeffrey Archer è uno scrittore di fama internazionale i cui romanzi, Caino e AbeleLa figlia di AbeleL’undicesimo comandamento, e racconti , come The First Miracle, hanno venduto oltre 125 milioni di copie. Ha studiato a Oxford, è stato membro del Parlamento e adesso siede alla Camera dei Lord.
Ha due figli e vive con la moglie Mary fra Grantchester e Londra.
Il professor Moloney è una figura di spicco della teologia cattolica da ormai trent’anni. Negli ultimi diciotto, come membro della Commissione Teologica Internazionale della Santa Sede, è stato vicino al cardinale Joseph Ratzinger, già presidente della commissione e attuale pontefice. Membro dell’Ordine di Australia e autore di molti studi sul mondo del Nuovo Testamento, ha scritto Quattro Vangeli una parola.
E’ attualmente Superiore dei Salesiani di Don Bosco.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *